Carrello

COLLANA L’ARTE DI EDUCARE Una ricerca innovativa per lo sviluppo delle abilità umane nell’educazione

La recente pubblicazione della collana “L’arte di educare” è nata dalla ricerca di Silvana Tiani Brunelli presso il Centro Studi Podresca: dieci libri dedicati a genitori e insegnanti per investire nella qualità dell’educazione.
La collana sarà presentata il 15 maggio alle ore 11:00, in occasione della Giornata Internazionale della Famiglia, presso la sede della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia in via Sabbadini 1, Udine.
Il 2014 è anche il XX Anniversario dell’Anno Internazionale della Famiglia e proprio per questo è importante fare un investimento nella qualità dell’educazione.

Con questa intenzione la casa editrice Podresca Edizioni ha elaborato un percorso tematico nato dall’esperienza sul campo e da 25 anni di ricerche all’avanguardia che hanno portato a risultati concreti. Conoscere, studiare, sviluppare e applicare le abilità personali permette di migliorare il modo in cui gli adulti insegnano e i bambini imparano: aumentare la collaborazione, ridurre conflitti e problemi, prevenirli, sostenere lo sviluppo della personalità dei bambini con gli strumenti adatti.
La ricerca “L’arte di educare” viene presentata in conferenze pubbliche, in corsi di studio per educatori ed in corsi di aggiornamento professionale per insegnanti, sia nel ciclo completo di dieci lezioni che in sessioni più brevi in base alle richieste dei partecipanti.

Riconoscimenti
La ricerca “L’arte di educare” è stata apprezzata in convegni europei quale buona prassi e vanta il primato dell'aver introdotto lo studio delle abilità di relazione a scuola con il progetto Costruire Relazioni realizzato con il contributo e il patrocinio della Regione Veneto. Per il suo valore innovativo la ricerca è stata illustrata all'Expert Group Meeting a Bruxelles (giugno 2012).
Recentemente, la testimonianza del presidente del Centro Studi Podresca, Silvana Tiani Brunelli, è stata apprezzata in occasione dell’evento “Il ruolo delle famiglie nello sviluppo sociale”, celebrazione del XX anniversario dell’Anno Internazionale della Famiglia tenutosi il 18 febbraio 2014 presso la sede dell’ONU a New York. Un riconoscimento altamente significativo che ha coronato 25 anni di ricerca e di lavoro sul campo.
La ricerca del Centro Studi Podresca si è distinta per il suo approccio innovativo basato sullo studio e sullo sviluppo delle abilità personali, si è distinta per gli importanti risultati conseguiti. Un alto traguardo è stato raggiunto attraverso un impegno costante, collaborazioni proficue e con la forza dei risultati.

I commenti sono chiusi